http://www.genitoricontroautismo.org

Libri Utili - Problematiche Mediche Stampa E-mail

TERAPIE MEDICHE

Autore - Titolo

 

Leggi tutto...
Troppa omertà attorno alla malattia Stampa E-mail
Il 2 aprile si terrà anche in Ticino la seconda giornata mondiale dell'autismo. Nella conferenza stampa tenutasi presso al Residenza al Parco di Muralto, l'Associazione Autismo Svizzera Italiana ha presentato i dati riguardanti sia la Svizzera sia il nostro cantone. "La situazione è grave: mentre nel mondo si conta 1 caso di sindrome autistica ogni 170 nascituri" spiega la presidentessa Jolanda Moser "in Ticino le cifre sono di 1 ogni 10.000 neonati. E questo non perché il Ticino sia un'isola felice, anzi: c'è un muro di omertà verso la sindrome, i genitori non capiscono o hanno vergogna di ammettere di avere un figlio affetto da autismo". Fu proprio per iniziativa di un gruppo di genitori che nel 1989 nacque l'Associazione, che fu all'inizio un comitato di genitori vogliosi di confrontare le proprie esperienze, acquisire nuove competenze, e soprattutto sentirsi meno soli.
 
"Una solitudine di cui sono state colpevoli anche le istituzioni" spiega Paolo Spalluto, dell’omonima azienda di comunicazione di Chiasso. "Fortunatamente l'interesse di due politici, Alex Pedrazzini e Norman Gobbi, ha mosso le acque ed ora il Governo ha creato un gruppo di studio di cui fanno parte Patrizia Pesenti, medici, granconsiglieri e la stessa signora Moser".
I compiti dell'associazione non sono semplici: i volontari svolgono una funzione di assistenza ai bambini e alle famiglie, che si trovano sovente in difficoltà economica. L'autismo infatti non è riconosciuto dalle casse malati, mentre le spese per le terapie sono molto forti. E' questo uno dei motivi che hanno spinto l'Associazione e altre figure ad organizzare un pranzo di gala che si terrà il 24 aprile 2009 proprio a Muralto, alla Residenza al Parco.
"Uno Stato sociale deve porsi la domanda sul perché in Svizzera ci sia questo ritardo" afferma Spalluto, che è organizzatore della serata e conduttore della serata. "Desideriamo sostenere le persone toccate dall'autismo con una cena e una serata, che avrà come madrina Maristella Polli, e il cui ricavato sarà interamente devoluto alle numerose attività dell'associazione".
 
I fondi della manifestazione, di cui sarà pubblicato un bilancio, andranno a finanziare l'assistenza ai bambini colpiti dalla sindrome. "Dobbiamo chiamare persone formate all'estero che lavorano con le famiglie, perché in Svizzera non c'è una preparazione adeguata" accusa la presidente Moser. "Spesso il lavoro del terapista è personale, e quindi il fattore economico è importante" aggiunge Spalluto. L'Associazione Autismo Svizzera Italiana, che ha sede a Giubiasco, organizza anche una serie di iniziative come l'assistenza nel tempo libero durante il weekend, oltre ad una colonia estiva ed invernale. "Purtroppo quest'anno non abbiamo potuto ripetere la bellissima esperienza della colonia invernale, per mancanza di soldi" conclude Jolanda Moser. "Lo scopo della serata è quelli di impedire che una circostanza come questa si verifichi ancora"
MURALTO (Ch) -
 
Leggi tutto...
Riceviamo e volentieri pubblichiamo: "ABA gratis a Cuneo" Stampa E-mail

Carissimi è con grande gioia che vi do la seguente notizia:

finalmente hanno accettato il progetto per mio figlio per un intervento a domicilio di quattro ore settimanali totalmente GRATUITO (lui fa già trenta ore settimanali a scuola con insegnanti di sostegno molto brave che hanno seguito corsi ABA) 

La mia intenzione era quella di unire il pubblico al privato e dopo anni ci sono riuscito insieme ad un'altra mamma che ringrazio.

Prima abbiamo trovato una cooperativa (vedi sito della Cooperativa MOMO di Cuneo) che si è mostrata interessata alla cosa.

La stessa ha iniziato a lavorare con alcuni soggetti autistici privatamente.

Successivamente abbiamo incontrato i responsabili dell'ASL (il Dott. G.M. Arduino punto di riferimento sul territorio per quanto riguarda l'Autismo ed il capo del suo dipartimento Dott. Fioretto).

A seguito di questo incontro ho deciso di presentare la mia domanda al Consorzio Socio Assistenziale del territorio allegando un progetto ad Hoc per mio figlio.

Il consorzio ha inoltrato la domanda all'ASL che ha approvato il tutto.

Alcune precisazioni: nel caso dobbiate fare una domanda simile chiedete sempre più ore di quelle che volete ottenere (io ad esempio ne avevo chieste sei per poi averne quattro).

Come vedrete dagli allegati volutamente il progetto della Cooperativa non menziona mai la parola ABA come anche la mia domanda (incredibilmente sono poi loro che nell'accettazione del progetto ci fanno riferimento.


Il concetto di base è:

i nostri figli devono essere seguiti con interventi comportamentali a domicilio.

L'ASL solitamente non è in grado di soddisfare questa richiesta.

Noi troviamo la cooperativa che lavora in accordo con l'ASL e che forma i propri educatori senza chiedere soldi al pubblico.

Spero tutto ciò possa essere utile per tutti voi.

In allegato trovate i file della domanda e del progetto.

NON MOLLATE MAI!!!


Un caro saluto.


Leggi tutto...
Giornata dedicata all'autismo 6-4-2009 Stampa E-mail
PROGRAMMA DELLA GIORNATA DEDICATA ALL'AUTISMO 06.04.2009

Moderatore del Convegno, Dott. Giovanni Aiiucci A, D. Consorzio Agrorinasce

ORE 09:OO Registrazione

ORE 09: 15 Saluti del Sindaco di Casa1 di Principe e Dell'Assessore Antonio Corvino.
.
ORE 09:30 Dott.ssa Antonietta Costantini - Direttore Generale GS.L. CE2 - Aversa


Introduzione ai lavori
ORE 09:40 Dott. Alessandro Frolli, Neuropsichiatra Infantile, Direttore Sanitario Cinetic Center

Autismo: il Panorama degli Interventi
Interventi Clinici e Strategie Educative


ORE 10:40 Dott. Nicola Antonucci, Neuropsichiatra
Il Paradigma Biomedico dell'Autismo: dalle Contraddizioni Socio-Culturali e Scientifiche alle Nuove Frontiere della Cura

ORE 11:lO Dott. Massimo Borghese, Foniatra
Intervento Foniatrico-Integrato nella Sindrome Autistica

ORE 11:40 Dott. Massimo Montinari, Presidente Stelior, funzionario medico della Polizia
di Stato
Prospettive Diagnostiche e Terapeutiche nella Sindrome Autistica

ORE 12:lO Dott. Giovanni Caputo, Giovanni Ippolito e Paolo Maietta , Psicologi e
Psicoterapeuti
La Terapia Multisistemica in Acqua: Aspetti Riabilitativi e di Inclusione Sociale

ORE 12:40

ORE 13:40
Buffet curato dalla Scuola Alberghiera di Aversa

Dott. Giuseppe Nese Coordinatore Socio-Sanitario ASL CE/2, Aversa
L 'Integrazione sociosanitaria: la metodologia dei Progetti Terapeutici
Riabilitativi Individuali (PTRI), sostenuti da Budget di Salute (BDS)

ORE 14:lO
ORE 14:25
Imma Chiatto
"Un esempio di Intervento Integrato ..."
Risposte ad eventuali domande e dibattito
Lodi - 27 Aprile 2009 - Incontro SCUOLABA GENITORI Stampa E-mail
Leggi tutto...
<< Inizio < Precedente 1 2 3 4 5 6 7 8 9 10 Prossimo > Fine >>

Risultati 82 - 90 di 863